Thursday, 18 September 2008

Di ritorno...

Nonostante sia tornato da qualche giorno non avevo proprio voglia di scrivere... me la sono presa comoda. Tra l'altro il mio Google Reader aveva un centinaio e piu` di post da leggere e percio` volevo prima mettermi in pari... sembra che siano proprio tutti tornati dalle vacanze e si siano rimessi a scrivere.
Ho letto con interesse anche i vari "cyber-litigi" fra Luca e Gianluca P, e come ho gia` avuto modo di dirti Luca, secondo me faresti meglio a lasciare perdere. Dai la tua opinione certo, ma penso si stia dimostrando abbastanza inutile impuntarsi, anche perche` il blog e` il suo e tramite il filtro dei commenti puo` un po' rigirare la conversazione a suo favore.
Per quanto riguarda la mia vacanza, sono stato bene. Sono arrivato a Bologna, la domenica sono andato al mare con degli amici e poi in settimana sono partito per Sestriere con i miei.
La foto che ho pubblicato in un paio di post precedenti e` una chiara rappresentazione del paese: a mio parere Sestriere fa abbastanza schifo! E` una cozzaglia di casermoni costruiti allo scopo di attirare turisti e percio` il paese non ha un'anima, una piazza, una chiesa interessante dal punto di vista architettonico, non c'e` storia, cultura. Le montagne che circondano il paese sono completamente invase da impianti di risalita e gli alberi abbattuti per fare spazio alle piste di sci. Niente a che vedere con i bellissimi e tipici paesini del Trentino-Alto Adige per esempio.
Detto questo, basta uscire un po' dal paese e ci sono vari sentieri interessanti, e comunque la vacanza, nonostante la pioggia e la neve (!) e` stata piacevole.
Al ritorno dalle vacanze ho scoperto che io e il mio collega verremo "mollati" ad una diversa compagnia. In pratica al momento io offro servizi a 2 compagnie diverse (RCI e Wyndham Hotels) ma sono assunto e pagato da RCI; da gennaio passero` a lavorare per Wyndham Hotels. Il lavoro non dovrebbe cambiare, ma e` comunque sempre un po' preoccupante quando succedono questo tipo di cose... vedremo...
Alla prossima!

11 comments:

clauds said...

beh, allora non c'e' che dire: bentornato Marco!

ed in bocca al lupo per il lavoro...

un abbraccio

clauds (anche lei non piu' vacanziera)

BECA said...

Bentornato, comunque si, quello è Ibrahimovic..

marcouk76 said...

Grazie ad entrambi!

Artemisia said...

Ben tornato! Mi sembra che sia andata bene, per quello che il posto poteva offrire.
Incrociamo le dita per il lavoro.
Un abbraccio,

Optical said...

ciaooooooooo!! bentornato!!
guarda, io con pistore continuerò perchè è importante che capisca che non sempre tutti sono ai suoi piedi..!
per il resto...buon lavoro dai! spero vada bene!

a presto!


Luca

Pandoro said...

Bentornato (tranquillo sarà la prima e l'ultima volta che mi vedrai tranne il sabato e la domenica lol).

Un saluto veloce...

Ah, ora sono passato a leggere 'La nuova Londra' libro di un giornalista de 'Il sole 24 ore' corrispondente da Londra, che racconta la nuova capitale che si avvia ad essere la capitale mondiale, sorpassando New York... Le prime 60 pagine non ci capivo niente: borsa, City e borsa (non capisco niente di borsa quindi neanche della City). Poi sto passando al capitolo dell'architettura, etc. Mi è piaciuto molto scoprire i progetti sviluppati per il 'Millenium', come il Dome (mi pare) la ruota, Tate etc. Ci farò un post. Ah, ho scoperto del ponte traballante che collega mi sembra la Tate all'altra sponda (sempre per il Millenium)... lol che bello vedere un ponte traballare!

LuCa said...

ooh mi ha firmato come 'optical' perchè ho effettuato l'accesso con l'account gmail del mio gruppo musicale..gli optical fresbee!
mananggia, devo scriver un post su questa mia nuova avventura!
ciao!

marcouk76 said...

Ciao Pandoro: interessante questo libro che stai leggendo! Chissa' se hai finito "THe catcher in the rye"...?!

Luca: si' si', solo una scusa per farti un po' di pubblicita`! lol

Pandoro said...

yaa!. Ma scusa non l'ho scritto in quel commento dove ti chiedevo dell'o2 arena? Ok maybe I'm wrong.

Come ti dicevo già in un commento (questo però sono certo di averlo detto!) la storia è al 90% triste. E quel 90% è relativamente riferito all'inizio. Scuola e amici (più famiglia) lo fanno fuggire sperando di trovare qualcosa di meglio... Ma meglio non ne trova, almeno finchè non arriva quel 10% finale. Diciamo che si era un po' montato la testa sia per paura (parents) che perchè a quella età si hanno tante idee per la mente (anche io vorrei andare all'estero ma non fuggirei ehe!!!). Anche oltreoceano non la passa liscia... finchè non si conclude in maniera perfetta... Adolescente che comprende il da farsi e torna sui banchi.
Purtroppo di persone come lui pensano ce ne sono tante... Non che fuggono eh però a cui non va tutto bene, che hanno problemi dalla mattina alla sera.

Chi le aiuterà?

(Molte parole e verbi del libro per me sono ancora sconosciute!)

marcouk76 said...

Pandoro: Se hai ancora voglia di leggere in Inglese, ti consiglio "Running with Scissors" che ho appena finito. L'autore e` Augusten Burroughs

http://www.amazon.co.uk/Running-Scissors-Memoir-Augusten-Burroughs/dp/1843541513/ref=sr_1_1?ie=UTF8&s=books&qid=1222359143&sr=1-1

E' un po' VM18! Se lo leggerai poi capirai cosa intendo, ma e` veramente difficile appoggiarlo una volta iniziato!

Il Millenium Bridge ora non traballa piu`. Lo hanno chiuso una settimana dopo l'inaugurazione proprio per questo motivo e lo hanno aggiustato! Collega la Tate Modern (da non confondersi con un altro museo chiamato "Tate Britain") e la chiesa di St. Paul sull'altra sponda. E' il primo ponte completamente pedonale costruito sul Tamigi.

Pandoro said...

Finisco questo in italiano e ripasso in libreria. Però prima leggo la trama. Non si sa mai! lol