Wednesday, 28 January 2009

Le differenze fra l'Inglese e l'Americano

Gli Inglesi e gli Americani possono tranquillamente conversare senza alcuna difficolta’; I programmi televisivi americani vengono trasmessi dalle televisioni britanniche e viceversa, senza bisogno di alcun sottotitolo o spiegazione.

Questo non significa pero` che non ci siano differenze sostanziali fra l’Inglese parlato in Gran Bretagna e quello parlato negli Stati Uniti.

Oggi voglio prenderne in considerazione alcune.

Tutte i verbi che finiscono in –ise, gli Americani li trasformano in –ize; per esempio authorise > authorize, specialise > specialize, etc.

“Traveller” e “travelling” sono strettamente Inglesi; gli Americani usano invece una sola “L” e pertanto diventano “traveler” e “traveling”.

Ci sono oggetti che gli Americani chiamano in modo diverso. L’ascensore per esempio viene chiamato “lift” dagli inglesi ma “elevator” dagli Americani. I bagni vengono spesso chiamati “restroom” (letteralmente “stanza del riposo”!) in America e semplicemente “toilet” (o “loo”) in Gran Bretagna. E non iniziero` a parlare di parole piu` "forti", vi basti sapere che il verbo "to jerk-off" diventa "to wank" da questa parte dell'Oceano...

Le date vengono scritte e spesso pronunciate in modo diverso. Il 2 maggio 2009 viene scritto 02/05/09 dagli Inglesi e letto “The second of May 2009”, mentre gli Americani scrivono 05/02/09 e lo leggono “May the second 2009” ecco perche` spesso quando si legge dell’attacco alle Torri Gemelle viene scritto 09/11.

In materia di educazione stradale gli Americani hanno “yield” nel cartello di dare la precedenza, gli Inglesi “give way”. La rotonda e’ chiamata “rotatory” dagli Americani e “roundabout” dagli Inglesi.

L’autunno in Inglese e` “Autumn”, in Americano “Fall”. “biscuit” viene chiamato “cookie” dagli Americani.
Negli Stati Uniti chiedi il “cheque” (conto) che paghi con la “bill” (banconota), in Gran Bretagna chiedi la “bill” (conto) che paghi con il “cheque” (assegno)!

La coda intesa come fila si chiama “line” in America e “queue” (pr. chiu) in Gran Bretagna.

Il punto alla fine di una frase in Inglese si chiama “full stop” ma in Americano si dice “period”.

Questa lista non e` per niente completa e per chi volesse aprofondire l’argomento, rimando a questo articolo. Come ho detto in apertura comunque Inglesi e Americani si capiscono al volo. L’intesa e` talmente forte che come noi ci riferiamo ai francesi come i “cugini d’oltralpe”, ci si riferisce spesso all’Oceano Atlantico che separa le due nazioni come il “pond” ovvero il laghetto. Pertanto si sente spesso dire “I am going across the pond” o “that’s how they do it across the pond) (attraverso il laghetto, fanno cosi` dall’altra parte del laghetto).

11 comments:

LuCa said...

ADORO questi post! :)

scusa, ma wank è masturbarsi? ma non si diceva in americano? perchè una canzone di 50cent (il rapper nero abbastanza famoso che ascoltavo anni fa) era intitolata 'wanksta'.. mah!

ps: aggiungo, citando la musica: Dream TheatER sono americani e quindi ER se fossero stati inglesi sarrebe stato dream theatRE! giusto?

marcouk76 said...

@LuCa: Te parti subito dalle parolacce eh?!?
Wank è sicuramente più British, come conferma anche "The free Dictionary": "Chiefly British Vulgar Slang. To masturbate. Often used with off." Fonte: http://www.thefreedictionary.com/wank

Giustissimo il commento su Theatre/Theater, 8+! XD

Aggiungo anche che in Gran Bretagna il cinema si chiama cinema, mentre negli Stati Uniti lo chiamano Theater o Movie Theater

Pandoro said...

Interessantissimo.

Mi piacciono troppo questi post informativi.

Si a New York ho notato l'uso di restroom e di rotatory. E la cosa dello scontrino è proprio buffa! xD

Queste me le scrivo. Comunque sapevo che si diceva Theater anche in Inghilterra!

Ah, usato per dire PUNTO COM 'dot com' tutti e due?

ps: ahah to wank

Artemisia said...

Anch'io trovo molto interessante questo tipo di post. Grazie.
Sarebbe carino sapere anche se l'inglese americano ha influenzato quello britannico, cioe' se col tempo i sudditi della regina hanno dovuto subire il modo di parlare dei potenti cugini oltre il laghetto.
Un abbraccio.

marcouk76 said...

@Pandors: Onestamente la storia del Theatre/-ter non la sapevo neanche io, l'ho scoperta quando me l'ha detta LuCa, ma credo abbia ragione.

dot-com e` un linguaggio prettamente informatico, cosiccome "-" si dice "dash" quando si parla di inidirzzi email/websites, ma "hyphen" se si tratta di grammatica (una persona con 2 cognomi separati dal "trattino", per esempio).

@Arte: Domanda interessante a cui purtroppo non so rispondere! Sicuramente l'Inglese britannico e` stato influenzato da quello Americano, ma molte persone Inglesi provano fastidio se leggono uno spelling americano in un articolo di giornale inglese per esempio.

Ci sono stati parecchi commenti negativi quando nella nostra compagnia (turismo)sono arrivati i poster dall'America nei quali "traveller" era scritto all'Americana (con una sola "L")!

E la maggior parte di noi ha corretto lo slogan aggiungendo la "L" mancante quando compare in fondo alle nostre email, nella firma!

marcouk76 said...

Pandors: come puoi vedere dal seguente sito Inglese, qui si dice "Theatre"... XD

http://www.officiallondontheatre.co.uk/tkts/

Artemisia said...

In effetti la mia impressione (del tutto istintiva) e' che gli Inglesi subiscano la "colonizzazione" americana esattamente come noi (canzoni, film, moda, ecc.) pero' l'orgoglio british mi sa che oppone qualche resistenza.
Il fatto della "L" aggiunta potrebbe essere un esempio, no?

Personalmente faccio il tifo per l'inglese britannico :-)

Pandoro said...

Grazie =)

Pandoro said...

Ah e mi ero accorto, che una volta per sbaglio avevo cambiato lingua su Youtube da ENGLISH (US) a (UK) e ho notato che 'Favorite' diventa da dalla parte tua del laghetto 'Favourite'.

Sono allora poi tornato in (US).

marcouk76 said...

Ciao Pandors: Hai perfettamente ragione: Favorite e' americano, FavoUrite inglese. E ci aggiungo Color (US) e Colour (UK). Lo slogan di Benetton e' all'americana (The united colOrs of Benetton).

Pandoro said...

Ah, è vero! xD

Eh! Che si scopre con internet!