Tuesday, 13 May 2008

Sogni ricorrenti

Quali sono le cose che vi annoiano di piu' al mondo? Per me sicuramente ci sono le barzellette e a pari merito la gente che ti racconta cosa ha sognato la notte prima. Adoro quando qualcuno ti dice che ha fatto un bel/brutto sogno ma che non riesce a ricordarselo! Che gioia!

Ci sono pero' dei sogni che sono ricorrenti e questi secondo me sono meno noiosi da sentire perche` spesso sono gli stessi che facciamo anche noi e quindi ci riconosciamo in essi.

Quindi oggi vi voglio confidare i miei 5 sogni piu` ricorrenti.

1) E' quello piu` ovvio probabilmente, e penso che a molti, se non a tutti, a volte capiti di fare questo sogno: essere nudi per strada, al lavoro o in situazioni dove c'e` altra gente.

2) Cercare di comporre un numero di telefono e non riuscirci. Riappendere il telefono, riprovarci e a meta' numero accorgersi di avere nuovamente sbagliato a comporre.

3) Accendere una luce, nel buio e rendersi conto che l'interruttore non funziona. Questo sogno in particolare e` molto angosciante perche` associato al buio c'e` una sensazione di paura e, scoprendo che tutti gli interruttori non funzionano, fa nascere in me l'idea che qualcuno li abbia sabotati di proposito e quindi di essere in pericolo.

4) Essere ancora a scuola e non essermi preparato per un'interrogazione, in particolare per l'esame di maturita`. Il sollievo maggiore e` quando mi sveglio e per i primi istanti mi sembra quasi impossibile il non dovere mai piu` prepararmi ad essere interrogato.

5) Salire su un ascensore che pero` fa dei percorsi stranissimi, o si blocca, o non va al piano in cui devo andare o va molto piu` lento del normale e a volte quando le porte si aprono e` fra un piano e l'altro. Questo sogno l'ho fatto proprio ieri notte. L'ascensore aveva dei vetri che permettevano di vedere fuori ed arrivato al terzo piano cominciava a spostarsi in orizzontale per un lungo tratto.

Vi riconoscete in aluni di questi sogni? Capita anche a voi di farli o ne avete altri di sogni ricorrenti?

15 comments:

My Funny Valentine said...

Soprattutto il sogno dell'interrogazione. Peraltro pare che lo stesso Freud dicesse che l'esame di maturità è uno dei traumi più radicati nelle persone... e che lui stesso non vi sfuggisse.
V

Artemisia said...

Il racconto dei sogni delle persone che conosco molto bene, tipo quelle di famiglia per intederci, mi interessa perche' di sicuro rivela delle loro ansie o dei loro desideri.

Quello sulla scuola credo che sia molto frequente ma a me non e' mai capitato probabilmente perche' a scuola andavo bene e mi sentivo a mio agio.

Nuda per strada no, ma di sicuro uno frequentissimo e' la ricerca (di solito infruttuosa) del bagno o comunque di un posto con un po' di intimita'. Il significato e' banale...

Ascensori no, ma per anni ho sognato di correre dietro autobus che mi partivano sotto il naso.

Un altro mio incubo e' quello di dover passare da un qualcosa di stretto con la paura di restare incastrata o di soffocore. Riflette la mia claustrofobia? Ricordo addirittura della nascita? Chissa'!

Una curiosita': capita anche a te di sognare sempre come "casa" quella dei tuoi genitori e mai quella attuale?

marcouk76 said...

@Vale: Ah, questo proprio non lo sapevo... pensavo di essere solo io a portarmi dietro questo "trauma"

@ Arte: Se ci penso bene non mi capita mai di sognare la mia casa: ne` quella dei miei, ne' quella attuale. I miei sogni sono sempre all'aperto o in edifici diversi dalla mia abitazione.

Anna said...

In comune abbiamo quello dell'interrogazione: non sogno l'esame di maturità, ma di essere arrivata alla fine del secondo quadrimestre e di non avere nessuna interrogazione in matematica.Ed è stranissimo perchè,pur detestando la matematica, a liceo avevo un prof che mi adorava e mi metteva 6 anche se non rispondevo nulla.
Il mio sogno più ricorrente è quello di dover parlare, dover dire delle cose importantissime, urlare anche, per chiedere aiuto, e non avere voce, o di voler aprire gli occhi e non riuscirci.

marcouk76 said...

Ah si' si' Anna quello di non riuscire a parlare capita anche a me spessissimo! Me lo ero dimenticato!!

LuCa said...

ciao marco, guarda io i sogni raramente me li ricordo..e quasi mai ne faccio di ricorrenti..e non riesco a spiegarli!
comunque, su questo sito trovi le varie interpretazioni, non so se sia affidabile, ma ci sono un sacco di combinazioni x il lotto..buona fortuna!

http://www.universonline.it/_tempo_libero/sogni/sogni.php

Daniele Verzetti il Rockpoeta said...

Il numero 4 mi capitava in passato quando cmq oramai il tempo delle interrogazioni era ovviamente anche per me passato :-)))

Daniele Verzetti il Rockpoeta said...
This comment has been removed by the author.
marcouk76 said...

@ Luca: Ci ho guardato al sito ma mi sembra che le spiegazioni lascino un po' il tempo che trovano...

@ Daniele: Sembra che quello delle interrogazioni sia il più popolare allora!

Pandoro said...

Eh...

Io non mi riconosco in nessuno di questi, il mio sogno che mi ricordo meglio, ed è uno dei pochi che mi ricordo, parla di me che sono insieme ad una donna stile Tomb Raider e ci troviamo in Egitto.
Poi mi pare ci fosse un'esplosione, ecco ho toppato. Non mi ricordo nemmeno questo. Però c'ho l'immagine grafica del sogno impressa nella mente da anni, anni e anni.

marcouk76 said...

Non so fino a che punto si possa considerare un sondaggio a rilvanza scientifica ma sembrerebbe che i ragazzi piu` giovani (Luca e Pandoro, entrambi 15enni) ricordino poco e nulla dei sogni a differenza di gente piu` adulta.

Pandoro said...

Uhm, interessante.

Ps: venerdì ne faccio 15 :P
Ps2: internet lo riavrò sabato e domenica :(

Donna Cannone said...

Hola. Io sono di quelli che ti raccontano i sogni, ne faccio sempre di strani, ma ogni giorno li scrivo e li dimentico.
Ci sono in effetti delle analogie fra i tuopi e i miei sogni ricorrenti. Invece dell'ascensore, l'auto.
Sono tutti sogni piuttosto ansiogeni - dici che sono molto comuni?

TEODOLINDA said...

ciao!
bello il blog! poi graficamente è come il mio. mi incuriosiscono sempre i blog che scelgono i miei stessi colori.
io sogno principalmente di dover comporre un numero e non riuscire. questo sogno lo faccio troppe volte. e poi l'interrogazione di fisica al liceo ;-)
a rileggerti presto!

marcouk76 said...

@ Donna Cannone: Secondo me ne facciamo anche dei belli, ma i brutti, essendo angoscianti, sono quelli che ci rimangono piu` impressi.

@ Teodolinda: Grazie per l'apprezzamento. Vado subito a dare un'occhiata al tuo blog!